Predano un “Bancomat” a Torricella-Taverne. Fregati con l'inchiostro

Predano un “Bancomat” a Torricella-Taverne. Fregati con l'inchiostro
Occhio, se nelle prossime ore qualcuno prova a rifilarvi banconote il cui colore vira curiosamente al verde, al verdino o al verdastro: arrivano da un posto specifico, e diciamo pure che la provenienza è illecita. Perpetrato infatti la notte scorsa un furto con scasso al “Bancomat” del centro commerciale “Migros” di Torricella-Taverne, dove un numero imprecisato di malviventi ha agito a due stadi ossia dapprima sfondando la vetrata di un punto-vendita e poi raggiungendo e forzando l'apparecchio; a sicuro scorno dei ladri, tuttavia, il denaro contenuto nel “Bancomat” risulterà sporco di inchiostro verde - e ciò per effetto di un dispositivo di “sparo” del macchiante ad altissima propagazione - tanto da essere inspendibile. Stretto il riserbo sugli elementi acquisiti o in fase di acquisizione da parte degli inquirenti; da rilevarsi, per prima cosa, l'effettivo orario dell'assalto, il numero dei componenti la banda, la direzione da cui essi sono giunti e quella seguita per la fuga; al momento non sussistono però informazioni che in qualche modo permettano di collegare questo colpo agli episodi di fine 2018, quando alcuni distributori di banconote furono fatti esplodere grazie all'utilizzo di marmitte dalla fabbricazione peraltro artigianale.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry