Hockey Terza lega / Gruppo 2-est: Poschiavo debordante, Bregaglia “kappaò”

Hockey Terza lega / Gruppo 2-est: Poschiavo debordante, Bregaglia “kappaò”
Con soli tre turni ancora sul calendario prima della fine della fase regolare, ancora quattro le squadre in lizza per uno dei due piazzamenti da “post-season” nell'hockey di Terza lega, gruppo 2-est: a dirlo la serata di ieri, tutta a pronostici rispettati con sole vittorie piene e quindi rimanendo invariate le distanze fra Samedan, ZernezCernezzo e Poschiavo, quest'ultimo in sorpasso sul Celerina reduce da anticipo. Per quanto riguarda le italofone, agevole il 12-3 del Poschiavo a Zuoz sul LaPlaiv: padroni di casa a bersaglio solo a giochi decisi (27.56, Marco Salzmann, 1-5; 42.30, Severin Candrian, 2-9; 56.26, Gian Marco Tomaschett, 3-12) e mai in partita contro la potenza di fuoco espressa dai vari Davide Sala (3.19 e 26.55), Alex Crameri (11.32), Giorgio Vecellio (17.10, 25.01, 32.55, 34.38, 36.33 e 49.15; sei goal, in aggiunta un assist), Enzo Vecellio (35.07 e 46.36) e Leonardo Lanfranchi (55.21). Coraggiosa ma insufficiente la resistenza del Bregaglia nella sfida allo ZernezCernezzo: di Jonathan Buzzetti l'1-2 (31.04), grazie a Marco Ferrari (doppietta, 39.41 e 42.07) il rientro sino al 3-4, decisivi tre goal subiti nello spazio di 160 secondi fra il 42.35 ed il 45.15; Marino Denoth, già autore di un goal e due assist, a bersaglio infine per il 3-8. Gli altri risultati: SilvaplaunaSegl-Samedan 1-4. Nell'immagine la classifica.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry